fbpx

Sei qualità fondamentali per un'impresa empatica

Brand
Case Study
preview image

Dario Melpignano, CEO di Neosperience, dopo essere intervenuto alla Conferenza Nazionale di Rapallo realizzerà un intervento di approfondimento sui temi dell’IA e dell’impresa empatica

 
 

Ispirandosi alle Lezioni americane di Calvino, Dario Melpignano in questo webinar focalizzerà e riporterà al pubblico le sei qualità fondamentali che le imprese devono adottare per essere davvero intelligenti.

 

Se infatti oggi il primato dell’intelligenza è nella cosiddetta “intelligenza emotiva”, le organizzazioni devono imparare in primis a essere “empatiche”, capaci cioè di adattarsi alla mutevolezza del nostro tempo, abbandonando la rigidità dei modelli tayloristici e fordisti a cui la maggior parte delle aziende è ancora ispirata.

 

È tempo di rivedere le prospettive e ispirarsi a nuovi modelli, per adattarsi al cambiamento, sopravvivere o – perché no? – anche prosperare nel momento difficile che stiamo vivendo.

 

In particolare Dario Melpignano analizzerà le sei qualità che Italo Calvino si augurava sopravvivessero nel nuovo millennio: Leggerezza, Rapidità, Esattezza, Visibilità, Molteplicità e Coerenza.

 

Per ognuna di esse ne verrà proposta la chiave di lettura funzionale a valorizzare un nuovo approccio nel fare impresa, che tenga in considerazione non solo il benessere economico, ma quello mentale e sociale alla luce dei più recenti approcci all’IA e al machine learning.