Trend tecnologici e nuove sfide nel settore dello sport

Foto copertina articolo sport - trend tecnologici nello sport
artificial intelligence blockchain customer loyalty

I trend tecnologici che oggi e, soprattutto, domani saranno in grado di rivoluzionare l’engagement, i rapporti e l’esperienza con i tifosi nello sport. 

In un contesto in cui il mondo dello sport è in costante crescita, ma allo stesso tempo bisognoso di cambiamenti, la nascita di tecnologie innovative, la diffusione di nuovi strumenti e il loro utilizzo sono diventati fattori di enorme importanza per la crescita e l’evoluzione del settore

Se prendiamo come cartina tornasole la situazione economica e sociale dello sport più ricco e seguito al mondo - il calcio - allora appare chiaro che, tra scandali e crisi, la necessità di innovare è urgente. Un cambiamento va realizzato, e la tecnologia in questa partita può giocare un ruolo da protagonista.

Oggi più che mai è di vitale importanza affrontare le continue evoluzioni grazie a soluzioni e strategie a lungo termine che coinvolgano tutti gli stakeholder del sistema, con l’obiettivo di rendere unica e rilevante l’interazione online e offline tra azienda/squadra e cliente/tifoso.

In questo articolo illustreremo i trend tecnologici che oggi e, soprattutto, domani saranno in grado di rivoluzionare l’engagement, i rapporti e l’esperienza con i tifosi nello sport. 

Trend tecnologici sulle modalità di fruizione e coinvolgimento dei tifosi sportivi

NSPblogbody_22_01

Uno sport, perché possa continuare ad esistere, ha bisogno di due cose: di persone che lo pratichino e di appassionati che lo seguano. Squadre e federazioni hanno quindi tutto l’interesse di stimolare l’engagement dei tifosi, creando senso di appartenenza e fedeltà per rafforzare la relazione con i fan/clienti/stakeholder e ottenere un ritorno concreto in ottica di business a lungo termine. 

Negli ultimi anni abbiamo assistito a un grande cambiamento nel rapporto tra società e tifosi. Le nuove tecnologie per la fruizione degli eventi sportivi si sono imposte sempre più, e gli ultimi anni pandemici hanno dato un ulteriore boost a questo fenomeno. 

L’imposizione in Italia di Dazn, e anche di Amazon Prime Video per la Champions League, come provider di contenuti sportivi in diretta via streaming è figlia dei tempi. Il trasferimento dal medium televisivo a quello digitale apre la strada a nuove possibilità di coinvolgimento. È dimostrato da numerosi casi d’uso che la tecnologia è in grado di incrementare le opportunità di business, creando nuove fonti di ricavo, e allo stesso tempo migliorando la soddisfazione del tifoso/stakeholder. 

Certo, esistono ancora limiti notevoli (per esempio i frequenti problemi riscontrati da Dazn e Amazon con la qualità dello streaming), ma nessuno mette in dubbio che il futuro sia internet

Coinvolgimentosfida e condivisione sono gli obiettivi di tutto un settore, che bene o male deve riconquistare la fiducia e l’amore del proprio pubblico, tendenzialmente più basse negli ultimi anni. Vediamo alcuni esempi di nuove tecnologie che possono giocare un ruolo da protagoniste in questa rivoluzione:

Blockchain 

La tecnologia Blockchain negli ultimi anni ha visto uno sviluppo notevole. Dai primi approcci dubbiosi, oggi il pubblico e le imprese hanno imparato a conoscerla e ad apprezzarla. Gli usi di questa tecnologia stanno crescendo, e le sue potenzialità non sono ancora del tutto espresse. 

Nel campo sportivo, l’uso della blockchain per l’engagement del pubblico si lega a una sottobranca di questa tecnologia: gli NFT. Questi sono “oggetti” digitali che - acquistati sulla blockchain - risultano unici e quindi non copiabili. Per questo motivo, vengono venduti dalle società come collezionabili, stimolando il coinvolgimento dei tifosi. 

Prendiamo ad esempio il caso degli NBA Top Shot. Questa iniziativa dedicata agli appassionati è basata su una piattaforma blockchain, dove gli utenti possono acquistare, vendere, e scambiare “moments”, ovvero NFT sotto forma di video highlights ufficiali delle migliori giocate della NBA.

Si tratta di un’esperienza simile al mercato tradizionale delle carte sportive fisiche, ma invece dell’immagine di un giocatore con statistiche sul retro, si collezionano video di una giocata specifica rappresentati su di un cubo, le cui facce contengono tutti i dati e le statistiche relativi a quel momento.

Rete 5G

Come abbiamo già detto, la fruizione dei contenuti in diretta si sta spostando ormai da anni verso il medium digitale. Il 5G - una volta divenuto capillare - sarà la tecnologia che trasformerà definitivamente il modo in cui seguiamo lo sport. Le reti 5G si stanno diffondendo in tutto il mondo, offrendo velocità, maggiore capacità e latenza ultra-bassa.

Inoltre il 5G permette di arricchire l’esperienza dell’utente con contenuti interattivi in diretta. BBox - per esempio - sviluppa contenuti coinvolgenti di Realtà Aumentata (AR) a cui i fan possono accedere tramite il proprio smartphone, come la possibilità di fare foto con i giocatori, tour dello stadio a 360° e infografiche sulle prestazioni dei giocatori. 

Ai tifosi di oggi non basta avere la partita davanti agli occhi: vogliono analisi, statistiche e informazioni aggiuntive sui giocatori e gli avversari delle loro squadre preferite.

Personalizzazione e fidelizzazione

L’utilizzo delle nuove tecnologie consente la raccolta dei dati per creare programmi di fidelizzazione profonda e di coinvolgimento dei fan. Man mano che le organizzazioni del settore riusciranno a collegare tutti i punti del viaggio di un singolo fan, saranno in grado di guidare connessioni personalizzate ed esperienze che consentiranno di aumentare la durata della vita valore dei fan.

Un esempio in tal senso è dato dalla pubblicità dinamica durante le partite. ​​La pubblicità virtuale all’interno degli stadi sta facendo infatti passi da gigante, e promette di diventare un elemento cruciale per permettere ai brand e alle leghe di strutturare i ricavi in modo più organizzato, e per offrire contenuti più in linea con il proprio pubblico. Grazie a questa tecnologia, gli spazi fisici dedicati agli sponsor e presenti negli stadi con i pannelli laterali di bordo campo, durante lo svolgimento delle partite possono essere sostituiti da contenuti virtuali a video, prodotti in tempo reale e personalizzabili.

Iniziative Live

Durante un match in live streaming, la possibilità per l’utente di intervenire in diretta per partecipare a concorsi, iniziative e azioni è illimitata. Ricevere gli autografi digitali dal proprio personaggio preferito, vincere un premio se indovina chi sarà il prossimo marcatore, scegliere la telecamera da dove seguire il match: tutto è possibile. 

Crowdfunding per tifosi

Alcune piattaforme di crowdfunding consentono ai tifosi di investire in progetti proposti dalla loro squadra per eventuali miglioramenti. In questo modo le società possono ricevere dei fondi per poter far crescere il club, e allo stesso tempo i tifosi possono investire in maniera sicura e entrare a far parte della società stessa, ricevendo in cambio vantaggi e premi. 

E-Sport

Un altro trend - ormai consolidato - è quello degli E-Sport. Basti pensare che esiste un campionato corrispettivo della Serie A TIM, chiamata semplicemente eSerie A TIM, dedicato agli incontri sui giochi FIFA e PES. Le società sportive devono stimolare di più però questa fruizione, con un proprio coinvolgimento attivo diretto. Infatti molti dei tifosi più giovani si relazionano con il proprio sport preferito in primis grazie al gaming: partire nella creazione della propria base futura di fan attraverso gli E-Sport è ormai diventato essenziale, anche perché è un mercato che ormai muove miliardi di euro ogni anno. 

Organizzare e mettere in evidenza campionati per squadre, proporre premi, investire in sale giochi comuni sono solo alcuni degli usi più interessanti di questo medium. 

Trend tecnologici sull’analisi delle performance sportive 

NSPblogbody_22_02

La tecnologia, ovviamente, gioca un ruolo focale anche nelle attività di allenamento. Il digitale e le nuove tecnologie forniscono - in primis - nuovi dati, e quindi un nuovo approccio. Per esempio applicazioni dell’Intelligenza Artificiale per l’analisi dei dati raccolti durante le sedute di allenamento sono già in essere in molte realtà: lavorare sui singoli individui, con strategie più analitiche e personalizzate (ad hoc), è la strada che molti stanno seguendo. Lo studio dei video degli allenamenti e dei match, la valutazione continuativa della salute, lo studio per la prevenzione degli infortuni sono solo alcune delle applicazioni possibili.  

Per far ciò vengono utilizzate tecnologie wearable IoT, attraverso cui vengono monitorati i parametri fisici (i battiti cardiaci, gli sforzi compiuti, etc.) dell’atleta, registrando gli eventi più rilevanti. Si fa uso - oggi sempre più spesso -  anche di telecamere, nel caso specifico per registrare i movimenti e le azioni al fine di tramutarli in dati da interpretare. 

AI per lo sport

Raccolti i dati fisici e comportamentali, il passo successivo e necessario è quello di tradurli in informazioni utili. Al momento esistono strumenti che unendo analisi dei dati e intelligenza artificiale consentono di studiare i comportamenti, comprendere i propri errori e quelli degli avversari, e individuare le correzioni più utili. Grazie a sofisticati algoritmi e modelli, questa tecnologia aiuta a dare ad atleti e squadre una spinta in più in termini di performance.

Conclusioni - La tecnologia per uno sport che cambia

NSPblogbody_22_03

Lo sport e il rapporto delle società con gli appassionati sta cambiando. Offrire esperienze nuove e coinvolgenti è ciò che permetterà al settore di tornare a crescere e di superare la crisi economica e di immagine che molte realtà hanno vissuto negli ultimi due anni di pandemia. 

Investire in nuove tecnologie, già utilizzate dalla propria audience, e creare un rapporto di rispetto e fiducia con gli appassionati sono gli strumenti a disposizione oggi per guardare al futuro dello sport. 

Lo sport in fin dei conti è un gioco e una passione che unisce quasi tutte le persone al mondo. Fare sport e seguirlo è un modo per tornare un po’ bambini: impulsivi, temerari e felici anche nella fatica. Le società sportive non dovrebbero dimenticarselo quando decidono i propri piani di business: senza divertimento, coinvolgimento, non è più sport

contenuti simili

Dalla Digital Transformation alla Customer Transformation
digital customer experience digital transformation

Dalla Digital Transformation alla Customer Transformation

Trasformazione Digitale? Un termine che ha ormai perso il suo significato rivoluzionario. Sebbene molte aziende siano...
Digital Transformation: tra tecnologia e società, perché è una formula che non passerà di moda
artificial intelligence human technology digital transformation

Digital Transformation: tra tecnologia e società, perché è una formula che non passerà di moda

Ma cos’è realmente la Digital Transformation? Pochi ne conoscono la definizione e ne comprendono l’utilità. La Digital...
L'umano digitale e il digitale umano: Dario Melpignano al Galileo Festival
future neosperience people society

L'umano digitale e il digitale umano: Dario Melpignano al Galileo Festival

Dario Melpignano, CEO di Neosperience, sabato 15 ottobre ha preso parte al Festival Galileo di Padova con l'intervento...

Hai apprezzato l’articolo?

Contattaci per capire cosa possiamo fare per la vostra azienda.