Un'Idea.

A settembre si torna alla propria scrivania e il desktop hawaiano è un malinconico ricordo delle vacanze appena concluse. Si ritorna alla realtà, ma con occhi sognanti.

Così, tra lavori e scadenze, ci siamo imbattuti nel concorso di idee per la rigenerazione della Villa Reale di Monza. Perché non dimostrare, soprattutto a noi stessi, il valore intrinseco delle competenze creative e tecnologiche sviluppate negli anni in Neosperience, anche davanti a grandi soggetti istituzionali? 

Così abbiamo creato un team giovane e fresco, dalle competenze eterogenee, che si è tuffato in un tempesta creativa riemergendone con una perla.

Durante una delle tante riunioni lampo, abbiamo dato forma concettuale a una domanda, tanto semplice quanto importante: perché visitare la Villa, quando si ha un immenso parco pubblico a disposizione?

Il Progetto.

La nostra risposta a questa domanda è stato un progetto a 360°, in grado di ridisegnare la mappa di interesse della Villa Reale, ponendola al centro di un ambizioso scenario di valorizzazione: RealDreams, dove storia e innovazione convivono nella Villa di domani.

L’applicazione in Realtà Aumentata +Reale è stata ideata per permettere una visita organica degli ambienti del complesso, con una forte attenzione ai percorsi personalizzati sulle preferenze e attitudini del visitatore.

La gamification e i Ciceroni Virtuali sono stati realizzati per coinvolgere maggiormente il visitatore, attraverso quiz e dinamiche di gioco personalizzate in base ad età e profilo utente; in definitiva, un mashup delle Solution Reality Plus, Nudging Gamification, Skinnable App e Unbreakable Community.

Dopo questo primo passo, ogni altro è venuto da sé, e nuovi componenti sono entrati a far parte del piano organico del progetto. Ad esempio l’idea di creare il FAAR (Future Artist in Augmented Rooms), una permanente artistica attraverso cui indagare il rapporto fra arte e nuove tecnologie, per la creazione di un’offerta culturale innovativa, utile a convincere i visitatori a entrare nella Villa.

Allo stesso tempo, ogni aspetto della proposta è stato sviluppato in linea con i principi di sostenibilità economica e di integrazione con il tessuto socio-culturale preesistente.

Vincente l'idea di trasformare il Liceo Artistico Statale "Nanni Valentini" in un centro d'eccellenza per l'applicazione delle nuove tecnologie al design e all'arte. 

Per finire, abbiamo pensato a due ulteriori strumenti per coinvolgere la comunità: la creazione della rete di Collaboratori Reali (CoRe), che aiuteranno i responsabili nella gestione operativa della Villa, e la costituzione degli Amici Reali, che sosterranno economicamente il complesso in cambio di vantaggi e premi, creando così un circolo virtuoso.

Scarica il Progetto!

RealDreams. La tecnologia incontra l'arte.

Stefano Boeri, presidente della Triennale, durante la premiazione di RealDreams ha raccontato come non solo il mondo dell'architettura ma anche, e soprattutto, il digitale con le sue tecnologie innovative possano dare valore all'arte e alla cultura.

Una dimostrazione ulteriore del fatto che Neosperience, oltre a essere un’innovativa software vendor, è anche la casa di tante menti creative, oggi più che mai essenziali per distinguersi in un mondo in cui i dati sono centrali, ma non sufficienti.

 

RealDreams video on Vimeo. Enjoy it!

 

Neosperience Reality Plus - Realdreams

This is "Neosperience Reality Plus - Realdreams" by Neosperience on Vimeo, the home for high quality videos and the people who love them.